Lo Shiatsu può far male?

Per la natura stessa dello Shiatsu, è quasi impossibile che possa avere effetti dannosi. L'obiettivo è quello di riequilibrare l'energia che scorre nel corpo in modo tale da alleviare le aree di tensione e rianimare le aree deboli. È una collaborazione-dialogo tra l’operatore e il ricevente, che istintivamente vogliono fare la stessa cosa, ma potrebbe essere necessario un po’ di tempo per iniziare. Occasionalmente un nuovo ricevente può avere delle reazioni dopo le prime sedute. Queste si verificano quando sono state rilasciate tossine durante il trattamento. Possono essere sintomi come mal di testa, rigidità, disturbi di stomaco o diarrea, desiderio di urinare frequentemente, o letargia. Tali sintomi sono transitori e passano presto, di solito in 12 ore al massimo. Bere molta acqua e riposare aiuterà, così come è utile chiedere all’operatore consigli e rassicurazioni.

Può richiedere più tempo lavorare con le emozioni che vengono fuori, e in effetti, nel corso di una serie di trattamenti, possono emergere schemi emozionali profondi che coinvolgono i vissuti o i ricordi del passato. Questi possono avere effetti sensibili sulla vita del paziente. In tali casi, può essere necessario parlare tra un trattamento e l’altro per esprimere le reazioni al trattamento, verbalizzandole.

Real time web analytics, Heat map tracking

Telefono 3389859283 - 3476443395

--------------------------------------------------------------------

S.S. 114 Km 9,550 - Residence dei Limoni, Galati Marina - Messina

(a 3 minuti dallo svincolo Tremestieri)

e-mail info@shiatsuzen.it