fbpx

Main img

Cure alternative

 

AYURVEDA

Che cos'è - è il più antico sistema terapeutico, nato in India tremila anni fa, ed è alla base di tutte le teorie olistiche. Le sue prescrizioni? Dalla dieta alla meditazione, dal massaggio alla fitoterapia, dall'esercizio fisico all'aromaterapia.

Il principio - Secondo la combinazione dei cinque elementi fondamentali (terra, acqua, fuoco, aria ed etere), ogni uomo ha il proprio dosha (forza vitale): vatta, pitta e kapha (vento, fuoco e acqua). Per ottenerne l'equilibrio si lavora sui chakra, sette punti energetici distribuiti lungo la colonna vertebrale.

A cosa serve - Lo scopo è quello di mantenere la buona salute fisica e mentale attraverso l'equilibrio delle energie fisiche e spirituali. In India la medicina ayurvedica è ufficialmente riconosciuta e si studia all'università.
A chi rivolgersi - Istituto Italiano di Ayurveda, via S. Caterina d'Alessandria 12, Firenze. Tel. 055471116. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Internet: www.ayurveda-it.org/home.html.
 
FELDENKRAIS
Che cos'è - è un sistema di lavoro su di sè che utilizza il movimento, il tocco e la conoscenza degli schemi motori del nostro corpo. Col tempo, infatti, gli schemi (dal modo di camminare a quello di salire le scale e così via) si modificano e ci si abitua a sforzi non necessari, talvolta dannosi.
Il principio - Avere consapevolezza della nostra configurazione neuromuscolare abituale, aiuta a imparare alcuni liberi movimenti che rilassano le tensioni muscolari e consentono di "riprogrammare" gli schemi motori.
A cosa serve - Il metodo si rivolge a tutti: a persone di tutte le età e in qualsiasi condizione fisica, che desiderano migliorare il loro modo di muoversi. Indicato per chi soffre di dolori muscolari e articolari.
A chi rivolgersi - Associazione italiana insegnanti metodo Feldenkrais, internet: www.feldenkrais.it. Presidente: Giovanna Dolcetti, via Rimaggina 9, 50011 Antella (FI). Tel. 055 6560068. E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
FIORI DI BACH
Che cos'è - Ideato dal medico inglese Edward Bach circa 80 anni fa, utilizza 38 fiori, classificati secondo sette emozioni negative (paura, incertezza, apatia, ipersensibilità, cura eccessiva degli altri, disperazione, solitudine).
Il principio - "Curate il paziente e non la malattia". Questo motto di Bach si basava sulla constatazione che pazienti con la stessa malattia reagivano in modo diverso alla stessa cura. Ogni fiore curerebbe il malato secondo il suo stato d'animo prevalente.
A cosa serve - Se si accetta la teoria di Bach (qualsiasi disturbo dipende da uno stato mentale), i fiori sono utili per ogni malattia. In ogni caso, non hanno effetti collaterali.
A chi rivolgersi - Unione di Floriterapia, via Pelizza da Volpedo 42, Milano. Tel. 0248022423. Internet: www.unionedifloriterapia.com.
Suono di Luce, via N. Sauro, 11/c, Jesi. Tel. 07314264, E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Internet: www. suonodiluce.com.
 
 
IRIDOLOGIA
Che cos'è - è un sistema diagnostico o preventivo che non cura di per sè, ma consente di valutare se c'è un organo debole o una patologia in corso. Può anche individuare quali traumi psicologici del passato pesano oggi sulla nostra salute.
Il principio - Nella topografia dell'iride, si individuano le aree del corpo riflesse. Gli organi sono distribuiti in modo simmetrico: la milza che nel corpo è a sinistra appare nell'iride sinistra e così via. Altri organi, come il fegato, appaiono in ambedue le iridi perchè, pur localizzati su un lato del corpo, hanno diramazioni anche nell'altro.
A cosa serve - Consente di orientarsi su esami specifici a carico di un organo o di una zona del corpo piuttosto che procedere a una ricerca a largo raggio. Per esempio, di fonte a una lombosciatalgia si può comprendere qual è la vertebra interessata, come anche è possibile capire se c'è sofferenza a carico dei reni oppure del fegato.
A chi rivolgersi - ASSIRI (Associazione Iridologica Italiana), via A. Hofer 12/B - 39021 Laces (Bolzano). Internet: www.oneweb.ibm.it/assiri/. Fondata nel 1987 dal dott. Siegfried Rizzi, antesignano dell'arte iridoligica italiana. Il dott. Anton Markgraf è l'attuale presidente. Vice il dott. padre Emilio Ratti.
 
REBIRTHING
Che cos'è - Sviluppato negli anni 70 dall'americano Leonard Orr, pratica un respirazione fluida, in cui non c'è interruzione tra inspirazione ed espirazione, che altera lo stato di coscienza e aumenta l'energia vitale.
Il principio - Rebirthing significa "nascere di nuovo": si ritiene infatti che l'esperienza traumatica della nascita possa influenzare negativamente la visione della vita di ciascuno di noi.
A cosa serve - Dopo una crisi, talvolta di pianto e di rabbia, si passa a un senso di benessere e ci si libera dai condizionamenti. A poco si sviluppano nuovi schemi di pensiero, grazie alle "affermazioni" suggerite dal terapeuta. Aiuta contro mal di testa, asma e gastrite.
A chi rivolgersi - ARAT (Associazione rebirthing ad approccio transpersonale), piazza Castello, 23, Milano. Tel. 0286998464. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Internet: www.rebirthing-italia.com/.
 
RIFLESSOLOGIA
Che cos'è - Il massaggio delle mani e soprattutto dei piedi, le zone del corpo più ricche di terminazioni nervose. Nato in Oriente, è stato sviluppato nel XX secolo dall'otorinolaringoiatra americano William Fitzgerald.
Il principio - Ogni zona del piede o della mano è collegata a un organo (il centro delle palme delle mani, per esempio, riflette il rene). Se premendo un punto si prova dolore, potrebbe significare che l'organo riflesso sia in sofferenza.
A cosa serve - Consente di verificare lo stato di salute, allevia ansia e depressione, facilita il sonno, attenua il mal di testa. Aiuta l'organismo, ma non sostituisce altre terapie.
A chi rivolgersi - CIRF /Centro italiano riflessologia Fitzgerald), via Bronzino 11, Milano. Tel. 0229406827. Internet: www.cirfriflessologia.com/.
 
SHIATSU
Che cos'è - è un trattamento, di origine giapponese e ispirato alla medicina cinese, che usa il tocco e la pressione (di dita, mani, gomiti e ginocchia) per stimolare il flusso nei meridiani, i canali in cui scorre l'energia lungo il nostro corpo.
Il principio - Seguendo il cammino dei meridiani, l'operatore valuta l'equilibrio dello yin (il principio femminile) e dello yang (il principio maschile), presenti nel ki (l'energia vitale), il cui flusso deve essere libero e armonico.
A cosa serve - Punta al benessere psicofisico, secondo la visione olistica orientale. Ma pu? affiancare altre terapie in disturbi cronici come artrite, asma, capogiri, mal di schiena, emicrania, sciatica, sinusite, stress, ulcera eccetera.
A chi rivolgersi - FIS (Federazione italiana shiatsu), piazza Sant'Agostino 24, Milano. Tel. 0248007229. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Internet: www.fis.it.
 
TAI CHI CHUAN
Che cos'è - Alla sua origine, nell'antica Cina, era un'arte marziale e si praticava solo nei monasteri. Oggi è un esercizio fisico, dai movimenti lenti e quasi danzati (l'airone bianco apre le ali, il serpente striscia nell'erba), che utilizza i principi del taoismo.
Il principio - Eseguita in uno state di vigile rilassamento, la sequenza di posture è creata per armonizzare lo yin e lo yang, gli opposti complementari. Per questo in ogni movimento è contenuto un accenno di segno contrario.
A cosa serve - Agisce contro lo stress, migliora il tono muscolare e la postura, l'equilibrio e la coordinazione. è considerato in genere un'efficace forma di prevenzione.
A chi rivolgersi - Centro Studi Italiano Tai Chi, Via S. Isaia 37, Bologna. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: www.csitaichi.it/main.php.
 
 
YOGA
Che cos'è - Non solo un'efficace ginnastica per la disciplina del corpo e della mente, ma soprattutto una vera e propria filosofia, nata in India 5mila anni fa. Combina posizioni stilizzate, respirazione profonda e meditazione.
Il principio - Il presupposto è che corpo e mente sono strettamente connessi e in perfetto equilibrio. Quindi non è possibile eliminare una tensione fisica, senza pensare ai fatti psicologici che ne possono essere alla base. 
A cosa serve - è utile per la prevenzione delle malattie e per l'equilibrio corpo-mente. Può essere d'aiuto contro mal di schiena, emicrania, insonnia e altri disturbi. Migliora la concentrazione.
A chi rivolgersi - FIY (Federazione italiana yoga). Tel: 0187603554; E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. www.yogaitalia.com.
 
 
CIFRE
Sono ormai 9 milioni - il 16 per cento della popolazione - gli italiani che ricorrono in maniera continuativa alla terapie alternative. A parte l'omeopatia, diffusa fra l'8,2 per cento, le pratiche più seguite sono nell'ordine osteopatia e chiropratica (7 per cento), fitoterapia (4,8 per cento) e agopuntura (2,9 per cento). Si tratta di percentuali sempre più in linea con quelle degli altri Paesi occidentali.
 
AGOPUNTURA E FITOTERAPIA
Contestate, sminuite, talvolta ridicolizzate: la medicina ufficiale non è mai stata tenera con le terapie alternative. Ma negli ultimi anni si è registrata un'inversione di tendenza: discipline come agopuntura e fitoterapia hanno avuto riconoscimenti ufficiali, altre come osteopatia o anche shiatsu vengono ritenute utili per affiancare le cure tradizionali. In realtà, gli operatori seri e qualificati (sempre più numerosi) di molte pratiche non dichiarano di curare specifiche malattie, ma di agire sull'equilibrio energetico del complesso corpo-mente per assicurare uno stato di benessere.
L'agopuntura, invece, è stata riconosciuta in Italia come "atto medico" dal 1982, e oggi è diffusa in ambito ospedaliero. è una tecnica, nata in Cina, basata sull'infissione di aghi sottili in precisi punti del corpo. Dopo aver valutato lo stato energetico del flusso nei cosiddetti meridiani (vie preferenziali di scorrimento dell'energia), il medico pone una diagnosi e opera un riequilibrio. E' documentato che l'agopuntura è efficace nel controllo del dolore. Altre indicazioni: asma, tossicodipendenze, disturbi della menopausa, effetti collaterali della chemioterapia. Per informazioni: Società Italiana di Agopuntura, via Solari 52, Milano. Tel. 0248714047. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Internet: www.sia-mtc.it/.
Un riconoscimento pubblico alla fitoterapia è venuto dall'iniziativa della Asl 11 di Empoli che, prima in Italia, ha aperto un Centro di medicina naturale, diretto dal dottor Fabio Firenzuoli. L'iniziativa è di particolare importanza perchè non tutte le erbe sono innocue e altre, pur benefiche, diventano pericolose se usate insieme con altri farmaci. Per questo è sempre molto meglio rivolgersi a un medico fitoterapeuta o a un erborista esperto. Indirizzi utili: Società italiana di fitoterapia (Sifit), Università di Siena, Istituto di Biologia generale, via Tommaso Pendola 62, Siena, tel. 0577263525. Associazione italiana medici fitoterapeuti (Anmfit), Ospedale di Empoli, via Boccaccio, Empoli, tel. 0571702601.