Main img

Lo stretching dei meridiani

Lo stretching dei meridiani è un insieme di tecniche ideate dal Maestro giapponese Shizuto Masunaga per dare la possibilità a tutti di lavorare sui meridiani, i canali in cui scorre la nostra energia, anche in momenti diversi dal trattamento shiatsu.

Sono movimenti molto facili e si basano sul concetto che con lo stretching, e il rilassamento che segue il mantenimento della posizione, si hanno la liberazione di Ki (energia) e il rilascio delle tensioni; fanno parte degli esercizi del Do-In, o Self Shiatsu.

Questi esercizi mettono in evidenza i meridiani, li portano in tensione e liberano l’eventuale energia accumulata, permettendole di scorrere con più fluidità.
Sono quindi statici, non richiedono particolari abilità fisiche e non hanno una forma perfetta di arrivo (come nello stretching, invece, siamo abituati a fare).

L’obiettivo è imparare a fare questi esercizi stando in ascolto del proprio corpoaccettando i propri limiti del momento e gustando il piacere di fare il movimento. Per questo sono eseguibili da chiunque, in qualsiasi momento della vita e in qualunque forma fisica.

Possono anche essere utilizzati per la preparazione a varie discipline: danza, ginnastica artistica, sport in genere, teatro, eccetera.